Infinito delle notti

Infinito delle notti

[…]

Di me rammento che esultavo amandoti

Ed eccomi perduto
In infinito delle notti.

Giuseppe Ungaretti, Tutto ho perduto (1937-1946)

tratto da ” Il dolore “

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...