pensieri mattutini.

Smoking:

11 novembre 2016

Sveglia alle 08.00. Un sole quasi invisibile molesta il mio stato d’animo e riesco a trovare la forza per abbandonare il letto. Raccolgo il mio Levis ormai sgualcito, la maglia e i calzini e mi avvio in cucina. L’odore del caffè si sparge per casa e stuzzica i miei ricettori ma sento il bisogno di allontanarmi dal mio rifugio. Coccolo il gatto che intrepidante mi attende all’uscio e scendo le scale velocemente.

Arrivo al solito bar, sfoglio la Stampa velocemente, quasi incurante dei titoli e una serie di pensieri mi balena in mente. Mi ci perdo e basta il richiamo del barista “Caffè, prego” a farmi ritornare con i piedi per terra.

Racimolo i miei pensieri disordinati e con il caffè bollente prendo posto. Mi sento sola, casa mi sembra lontana migliaia di chilometri e  mi raggomitolo in un angolo che sa di muffa e assenze. Rimango sola con i miei battiti e i miei pensieri. Mi bastano due spiccioli per rinchiudere la porta alle spalle e la gente.

Sul ciglio della strada respiro l’aria del mattino e stringo in mano un pugno di desideri. Chissà come andrà a finire. Chissà!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...