– fuga in stazione

Stiamocene un po’ in cucina assieme

l’aria è dolce di bianco cherosene;

un coltello tagliente e una pagnotta…

Se vuoi prepara ben bene il fornello;

altrimenti raduna e intreccia corde:

prima dell’alba fa’ una grande sporta:

fuggiamo a una stazione, ad un binario

dove nessuno ci possa trovare.


Osip Mandel’štam – Raccolta di poesie “Ottanta poesie”

Einaudi, 2009

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...